La nave della Chiesa è salva!!!

Una notte in sogno, racconta Don Bosco, vide sulle onde del mare una grande nave, che avvertì subito essere la Santa Chiesa. Essa era aggredita tutto intorno da navi nemiche che cercavano di distruggerla ed affondarla. Dalle acque del mare vide emergere due alte bianche colonne di marmo: sulla sommità di una di esse vi era Gesù Ostia Eucaristica, sull’altra vi era la figura dell’Immacolata Vergine Maria. La nave viene fatta attraccare alle due colonne con funi, sia a destra che a sinistra. Appena legata alle colonne, le navi nemiche sono colpite ed affondano tutte.

La nave della Chiesa è salva!!!

In questi nostri tempi burrascosi, la Santa Chiesa viene attaccata e colpita da nemici esterni ed interni con l’intento di distruggerla. Mi sono sentito spinto, per far attraccare la Chiesa di Cristo a queste due Colonne, a proporvi di pregare insieme le due seguenti suppliche, a protezione e difesa nostra e dei Cristiani tutti:

“Gesù Eucaristia, Pane Vivo e Farmaco di Immortalità: la nostra Salvezza sei Tu”.

Unita ed accompagnata ogni giorno alla Santa Messa e Comunione Eucaristica

 “Immacolata Vergine Maria, fa che amiamo Tuo Figlio Gesù, nostra Salvezza”.

Unita ed accompagnata alla Recita quotidiana del Santo Rosario.

Inviterei quindi tutti i credenti, uomini e donne, piccoli e grandi, a recitare spesso con il cuore, la mente, le labbra, con vera fede, queste due brevi preghiere rivolte a Gesù Eucaristia, a Maria Immacolata, così che possiamo ottenere “la gioia di essere Salvati”.

Questo Messaggio dato alle Tre Fontane dalla Madonna della Rivelazione, mi sembra che unisca tra loro le due invocazioni a Gesù Eucaristia ed all’Immacolata.

“Il Verbo Dio, mio Figlio, in vista della sua Venuta per mezzo mio, mi ha creata già nella Salvezza, perché io dessi Dio Fatto uomo, che è Salvezza”.

Nel Signore Gesù,

Un povero monaco della Santa Chiesa Ortodossa Cattolica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.